Carburanti e “cartellone”, eliminare il prezzo medio regionale: Le precisazioni di Gatti e Proietti alla Staffetta

21 Mar 2024 | Pubblicazioni

Rete Carburanti

Dopo l’incontro virtuale con il Mimit sulla “exit strategy” da adottare dopo che il Consiglio di Stato ha sonoramente bocciato il “cartellone” con il prezzo medio regionale (v. Staffetta 20/03), ci scrivono Giuseppe Gatti, presidente di Grandi Reti, e Alessandro Proietti, presidente di Assoindipendenti, per precisare che la sostanziale unanimità della filiera contro il cartellone e a favore di una “soluzione digitale” non può prescindere dall’eliminazione del riferimento al prezzo medio regionale, definito “inutile e fuorviante”.

“Riteniamo doveroso avanzare alcune precisazioni in ordine al commento della Staffetta Quotidiana alla riunione organizzata ieri dal Mimit sul tema della cartellonistica prezzi in seguito alla recente sentenza del Consiglio di Stato.

La Staffetta parla di una sostanziale convergenza della filiera sulla possibilità di sostituire l’esposizione dei prezzi con strumenti digitali, QR o app. Dobbiamo però rilevare come questa convergenza si fondi largamente su di un equivoco o meglio su di un’omissione. Non è stato infatti esplicitato nel corso dell’incontro se l’ipotizzato QR debba rimandare ancora al dato medio regionale o invece, come a noi pare opportuno, senza dover inventare nuove applicazioni, al sito dell’Osservatorio prezzi e se non si fa chiarezza su questo punto si rischia di alimentare ulteriormente la confusione. Anche le nostre realtà, Assoindipendenti e Grandi Reti, sono favorevoli al ricorso a strumenti telematici, ma sgombrando preliminarmente il terreno dall’inutile e fuorviante prezzo medio regionale. In questa prospettiva abbiamo apprezzato l’impegno assunto dal sottosegretario Bitonci ad attivarsi con l’ufficio legislativo del ministero per intervenire sulle disposizioni del decreto-legge n. 5/2023. È questo quello che serve, non operazioni di mera cosmesi sulle modalità di comunicazione dei dati.”

Fonte: Staffetta Quotidiana